menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidanzati tentano di rapinare il Mc Donald's di Treviso: arrestati dai carabinieri

Tempestiva la collaborazione dei due ragazzi addetti alle pulizie del fast-food, che si sono dati all'inseguimento dei due malviventi in fuga

TREVISO  E' avvenuta nella serata di lunedì intorno alle 22, la tentata rapina avvenuta al fast foot Mc Donald's di corso del popolo a Treviso. Ad entrare in azione una coppia di  26 e 17 anni, entrambi bellunesi che, armati di pistole finte, avrebbero intimorito un 25enne di origini egiziane addetto alle pulizie, a farli entrare all'interno del locale.

Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, il giovane chiedendo aiuto ad un collega, anche lui 25enne e di origine egiziane, avrebbe portato i rapinatori a prendere la decisione di darsi alla fuga. Dopo aver dato l'allarme al 113, i due adetti alle pulizie si sarebbero messi all'inseguimento dei due malviventi. Grazie alla tempestiva collaborazione dei due egiziani e di alcuni passanti i due fidanzati sono stati bloccati e arrestati vicino alla stazione ferroviaria. All'interno dello zaino del 26enne le forze dell'ordine avrebbero trovato coltelli e cellulari. Al momento il ragazzo è stato rinchiuso nel carcere di Santa Bona, mentre la fidanzata, ancora minorenne si trova agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento