Pedinato e poi rapinato dell'oro: commerciante trevigiano sotto choc

L'uomo era partito in auto da Spresiano e, una volta arrivato a Thiene (VI), è stato avvicinato da un uomo che ha aperto il bagagliaio e rubato una valigetta contenente preziosi

Immagine di archivio

Un bottino da circa 6 mila euro. E' questo quanto è riuscito a rubare nei giorni scorsi, dal bagagliaio di un'auto, un lesto ladro in via del Terziario a Thiene (VI). Vittima della rapina un 60enne trevigiano rappresentante di oro e preziosi. Come riportano i quotidiani, l'uomo era partito da Spresiano per poi raggiungere, attraverso la Valdastico, l'Alto Vicentino dove avrebbe dovuto far visionare il campionario dei propri prodotti ad un'azienda specializzata del posto. Una volta però fermatosi ad un segnale di Stop, la sua auto è stata avvicinata da un'uomo che in pochi istanti ha aperto il bagagliaio del mezzo e rubato una valigetta contenente i preziosi. Il colpo è avvenuto in pochi istanti, troppo pochi per far si che il commerciante, e il fratello con lui in auto, potessero reagire al furto. Proprio per questo è stata subito sporta denuncia contro ignoti ai carabinieri che ora, dopo aver verificato la testimonianza delle vittime, prenderanno visione di eventuali immagini delle telecamere di sicurezza presenti in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento