rotate-mobile
Cronaca Conegliano / Via Luigi Galvani

Entra al supermercato e ruba profumi con un complice poi aggredisce il responsabile

Rapina al supermercato Lidl di Conegliano nella serata di domenica 13 agosto: fermato dagli agenti della Polizia di Stato un 28enne nigeriano con numerosi precedenti penali. Il giovane è stato portato in carcere a Treviso nella mattinata di lunedì

Attimi di paura domenica sera, 13 agosto, al supermercato Lidl di Conegliano dove un 28enne nigeriano, residente in zona, è entrato con un complice all'interno del punto vendita situato in Via San Giovanni Bosco. Nel giro di pochi minuti il giovane ha iniziato a rubare diversi profumi dagli scaffali del supermercato, consegnandoli al complice incaricato di nasconderli.

Il comportamento sospetto dei due individui non è sfuggito agli occhi del responsabile del supermercato, anche lui 28enne come il ladro. Il responsabile si è avvicinato al coetaneo per fermarlo ma quest'ultimo ha iniziato a minacciarlo, insultandolo e spintonandolo. Nel parapiglia i due ladri sono riusciti a fuggire lasciando però uno zaino all'interno del punto vendita. In segno di sfregio, il 28enne nigeriano è allora tornato dentro al supermercato pochi minuti dopo per recuperare lo zaino, aggredendo ancora una volta il responsabile che, a quel punto, ha dato l'allarme alla polizia. Gli agenti della Questura sono arrivati in zona dopo pochi minuti e hanno fermato il 28enne straniero all'altezza di Via Galvani, sorprendendolo con la merce rubata. Il giovane era noto alle forze dell'ordine: solo pochi giorni fa aveva rubato una bicicletta sempre in zona Conegliano ed era stato sottoposto all'obbligo di firma. Nella mattinata di oggi, lunedì 14 agosto, gli agenti lo hanno condotto nel carcere di Santa Bona a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra al supermercato e ruba profumi con un complice poi aggredisce il responsabile

TrevisoToday è in caricamento