Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Rapina in tabaccheria a Breda di Piave, titolare rinchiuso in bagno

Un rapinatore solitario mercoledì mattina ha fatto irruzione all'interno del negozio e ha prelevato l'incasso del Lotto: circa 7mila euro

BREDA DI PIAVE — Ha fatto irruzione in tabaccheria, ha chiuso il titolare in bagno ed è fuggito con i soldi. Le forze dell’ordine stanno dando la caccia a un rapinatore solitario che lunedì mattina ha derubato una tabaccheria di Breda di Piave. Ha agito da solo, ma non si esclude che potrebbe essere stato accompagnato da un complice.

Poco dopo l’orario di apertura, il negoziante si sarebbe ritrovato in balia di un uomo che lo avrebbe aggredito alle spalle, per poi velocemente rinchiuderlo a chiave all’interno dei bagno. Certo che non potesse più disturbarlo, il malvivente avrebbe prelevato l’incasso del Lotto, circa 7mila euro in contanti, per poi fuggire e far perdere le proprie tracce.

A liberare il proprietario della tabaccheria sarebbe stato un vicino negoziante, dopo aver udito le urla della vittima provenienti dal bagno. Il malcapitato ha lanciato l’allarme ai carabinieri che si sono precipitati sul posto, ma del bandito ormai non c’era già  più traccia. Sono in corso le indagini per tentare di dargli un volto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in tabaccheria a Breda di Piave, titolare rinchiuso in bagno

TrevisoToday è in caricamento