menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalto al Toys di via Feltrina: colpo da diecimila euro

Paura lunedì mattina al punto vendita. Una dipendente sarebbe stata colpita al volto con un pugno da uno dei due rapinatori a volto coperto

TREVISO Hanno cercato di fingere di essere dei normali clienti, almeno finchè sono entrati, perché poi le hanno puntato qualcosa sulla schiena. Almeno, questo è quanto lei ha riferito alla polizia. E, prima di andarsene con il denaro, l’hanno colpita con un pugno al volto. È di circa diecimila euro il bottino di una rapina avvenuta al Toys Center di via Feltrina e compiuta da due banditi che allo stato attuale non hanno ancora un volto e un nome.

Come scrivono i quotidiani locali, i due malviventi sarebbero entrati in azione con il volto coperto all’orario di apertura lunedì mattina. A finire nel mirino sarebbe stata una dipendente, alla quale i banditi avrebbero intimato di consegnare il denaro contenuto nella cassaforte. Dopo alcuni tentativi, la donna è riuscita ad aprire e i malviventi hanno prelevato il bottino, per poi dileguarsi e far perdere le proprie tracce.

Sulla vicenda sta ora indagando la polizia, che ha preso visione dei filmati registrati dalle telecamere della zona per cercare di ricostruire gli spostamenti dei rapinatori. La dipendente è stata medicata e dimessa con alcuni giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento