menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana rapinata in centro, straniero fermato poco dopo

Le ha intimato di consegnargli la borsa, le ha tirato due pugni ed è scappato. Ma la polizia l'ha rintracciato a pochi metri di distanza

Stava rientrando a casa, un uomo le ha strappato la borsa e le ha tirato due pugni, poi è fuggito. Ma la sua fuga è durata solo pochi minuti, perché gli agenti della polizia l’hanno rintracciato a pochi metri di distanza. Rapina domenica sera intorno alle 20.15 in via Tommaso da Modena.

Al 113 è arrivata una richiesta di aiuto da parte di una 73enne trevigiana, originaria di Lecce, che sosteneva di essere stata rapinata. Secondo la sua testimonianza, infatti, il bandito, M.T., montenegrino 53enne, le ha intimato di consegnargli la borsetta. Afferrata la borsa, le ha tirato due pugni sulla schiena e poi è scappato.

La malcapitata, presa dallo spavento, è entrata nella rosticceria poco distante e ha allertato la polizia, che ha fermato il 53enne poco più avanti, in riviera Santa Margherita, mentre cercava il denaro in borsa. Per lui sono scattate le manette, nonostante abbia tentato di ferirsi le braccia con le chiavi dell’auto davanti agli agenti. Attualmente si trova rinchiuso a Santa Bona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento