rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Preso il rapinatore seriale delle prostitute tra Padova e Treviso

Sarebbe lui il rapinatore seriale delle prostitute, raggiunto all'alba di martedì nel suo appartamento nel Trevigiano dalla polizia

TREVISO — Sarebbe lui il rapinatore seriale delle prostitute, raggiunto all’alba di martedì nel suo appartamento dalla polizia. A finire nel mirino delle forze dell’ordine un albanese di 26 anni che, secondo quanto si è appreso, sarebbe colpevole di aver rapinato diverse ragazze dopo averle fatte salire in macchina, sia nel Padovano che nel Trevigiano.

I casi al centro delle indagini sarebbero tre. In particolare a giugno del 2013 il giovane avrebbe preso di mira due prostitute di origini straniere. Le avrebbe raggiunte, fatte salire in macchina, costrette a consegnargli gli oggetti di valore che avevano insieme al denaro. Dopodiché, in un caso avrebbe gettato dall’auto la borsa della ragazza, anche ferendola.

Stando alle indagini condotte dalla squadra mobile di Padova unitamente agli agenti della Questura di Treviso, lo straniero avrebbe utilizzato moltissime volte le stesse modalità per riuscire a rapinare le lucciole. Ora sarebbe stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli agenti sono andati a prelevarlo martedì mattina in casa sua nella Marca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso il rapinatore seriale delle prostitute tra Padova e Treviso

TrevisoToday è in caricamento