menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Auto dei carabinieri (Foto d'archivio)

Auto dei carabinieri (Foto d'archivio)

Rapinava minorenni minacciandoli con un coltello: 17enne in manette

Operazione dei carabinieri di Riese Pio X ad Altivole: il 17enne di origini marocchine è accusato di aver rapinato tre giovanissimi insieme ad un 24enne di Altivole già arrestato

Mercoledì mattina, 24 febbraio, ad Altivole i carabinieri della stazione di Riese Pio X hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 17enne pregiudicato originario del Marocco.

Il provvedimento era stato emesso dal tribunale dei minori al termine di un'articolata indagine che aveva attribuito al 17enne la responsabilità di tre rapine aggravate insieme ad un 24enne di Altivole (già arrestato per una precedente ordinanza coercitiva). Le tre rapine erano state messe a segno dai due giovani tra i mesi di gennaio e agosto 2020, ai danni di altrettante vittime minorenni della zona, picchiate e minacciate dai due indagati con un coltello,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento