menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una scena del film

Una scena del film

"Rapsodia satanica": tutto esaurito per la proiezione evento a Treviso

Grande successo per l'ultima proiezione trevigiana del 2015 organizzata dall'associazione culturale Cineforum Labirinto. Un evento che ha unito cinema e musica in maniera unica

TREVISO- La stagione trevigiana di eventi cinematografici curati dall’associazione Cineforum Labirinto si è conclusa nella serata di venerdì 11 dicembre con un appuntamento davvero molto speciale. Nella cornice suggestiva della Chiesa di San Gregorio a Treviso si è tenuta la proiezione del film del 1917 Rapsodia Satanica, con l’accompagnamento musicale dal vivo eseguito dal compositore e organista tedesco Johannes Scheeneberger.

Tutto esaurito in sala, grazie alla grande partecipazione del pubblico trevigiano che ha potuto assistere a un esperimento artistico del tutto originale e ricco di fascino. Realizzato durante gli anni della Grande Guerra dal poeta crepuscolare Nino Oxilia, Rapsodia Satanica racconta la storia di un'anziana dama dell’alta società di inizio Novecento. Alba d’Oltrevita (interpretata da Lyda Borelli) stipula un patto con Mefisto per riacquistare la sua giovinezza, in cambio del diabolico sortilegio la dama dovrà però rispettare il divieto di innamorarsi. Un'opera che, nonostante il passare del tempo, ha saputo catturare l'attenzione del pubblico presente, conquistandolo con la fascinazione delle immagini e con le sonorità ricercate del musicista tedesco. Diplomato al prestigioso conservatorio di Manheim, il giovane pianista ha improvvisato un accompagnamento molto sperimentale, con numerosi richiami ad atmosfere elettroniche e lisergiche.

L’evento si inserisce all’interno del progetto che da diversi anni contraddistingue l’attività di Cineforum Labirinto: la sonorizzazione di film muti. Nell’ultimo anno, tra gli eventi organizzati a Ca’ dei Ricchi e quelli svoltisi nel club veneziano Spazio Aereo sono state ben 18 le proiezioni musicate da artisti locali e internazionali. Dopo gli esperimenti dedicati al cinema delle origini e alla filmografia di Buster Keaton con la partecipazione di Roberto Durante, Lorenzo Tomio e Vittorio De Marin e il grande evento “The docks of NY” di Von Stenberg musicato dal chitarrista americano Marc Ribot, questa proiezione ha sancito una chiusura perfetta a una grande stagione di appuntamenti culturali. Per chi invece volesse sentire Johannes Scheeneberger cimentarsi ancora una volta nella sonorizzazione di un film, l'appuntamento è per domenica 13 dicembre allo Spazio Aereo di Marghera con l'evento Der Absolute Film alle ore 19.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento