rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Bisinella: "Allarme furti, ma il governo fa passare la legge salva ladri"

La senatrice trevigiana della Lega Nord Patrizia Bisinella: "Mentre tutti guardavano il discorso di Mattarella, depenalizzati 157 reati"

TREVISO "Mentre tutti stavano a guardare il discorso di Mattarella per il suo insediamento, il governo ha fatto depenalizzare 157 reati, tra cui il furto, oltre poi, ad esempio, all’omissione di soccorso, l’omicidio colposo e la corruzione". A lanciare l'allarme è la senatrice trevigiana della Lega Nord Patrizia Bisinella. "Proprio martedì il decreto per la depenalizzazione dei reati è passato in commissione Giustizia alla Camera, mentre oggi sarà in quella gemella al Senato – spiega Bisinella -. È accaduto nel silenzio generale, mentre i riflettori erano puntati sul nuovo Presidente della Repubblica. Una cosa scandalosa, che si è voluto far passare sotto silenzio, per evitare una rivolta nell’opinione pubblica. Essendo un atto del governo sottoposto al parere delle commissioni senza necessità di passare nelle aule parlamentari viene impedito alle forze politiche e soprattutto a noi dell’opposizione di bloccarlo: purtroppo ora ci rimane solo lo strumento della denuncia pubblica. Chiederemo comunque ai ministri competenti di dare subito delle delucidazioni sugli effetti che ci saranno sui processi in corso". 

La Lega ha già battezzato il provvedimento legge “salva-ladri”, per gli effetti che potrebbe comportare proprio per i reati di tipo predatorio, quelli probabilmente più sentiti dalla cittadinanza del Veneto. "Trovo assurde le scelte con cui procede il governo – dice ancora la senatrice delle Lega -. L’unico modo che trova per affrontare il problema del sovraffollamento carcerario è depenalizzare i reati, anziché lavorare sull’edilizia carceraria e portare avanti una politica adeguata per l’immigrazione incontrollata. Non considera la sicurezza della gente e men che meno le forze dell’ordine, costrette ad operare con sempre meno mezzi e risorse. Ancora una volta si fa l’interesse dei delinquenti a scapito dei cittadini onesti e delle vittime di reati. Un paese serio dovrebbe garantire la certezza della pena, qui invece si fa esattamente il contrario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bisinella: "Allarme furti, ma il governo fa passare la legge salva ladri"

TrevisoToday è in caricamento