menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'intervento dei pompieri

Un momento dell'intervento dei pompieri

Canoista finisce nel Sile: lei nuota a riva, ma la canoa la recuperano i pompieri

L'intervento domenica mattina, verso le 11.20, nei pressi della centrale elettrica di Silea

Per fortuna alla fine è andato tutto bene, ma è stata una domenica mattina da dimenticare per una ragazza trevigiana impegnata in un'uscita con un'imbarcazione da canottaggio lungo il Sile nei pressi della Restera. Verso le 11.20, però, la giovane si è improvvisamente capottata in acqua, perdendo il contatto con la canoa stessa, tanto da dover tornare a riva a nuoto. A quel punto è però scattata la chiamata ai vigili del fuoco che, in breve, si sono portati nei pressi delle griglie della centrale elettrica di Silea per recuperare l'imbarcazione ormai alla deriva a causa della forte corrente. Nel frattempo la giovane era stata comunque soccorsa dal Suem 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento