menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperta refurtiva in un garage, c'erano anche pneumatici

A portare a quell'abitazione la telefonata di un romeno residente a Treviso che sosteneva di essere stato rapinato del portafogli da un connazionale

Un garage colmo di refurtiva a Treviso, c’era di tutto: pneumatici, carte di credito, attrezzi da giardinaggio. Tutta roba rubata. A scoprire il tesoro gli agenti della polizia, contattati martedì all’alba da un romeno che sosteneva di essere appena stato rapinato da un connazionale.

E gli agenti sono andati a far visita al presunto rapinatore, senza però trovarlo. Si sono imbattuti nel garage dove hanno rinvenuto la refurtiva, parte della quale appartenente a una famiglia residente in via Ghirada. Insieme all’uomo, un romeno di 25 anni al momento ancora non rintracciato, vivono la fidanzata ucraina di 25 anni, anche lei denunciata per furto insieme a una connazionale 35enne titolare dell’appartamento. Con loro abita anche un’altra donna ucraina, una 53enne che si dice però estranea ai fatti. La polizia anche in queste ore è sulle tracce del romeno.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento