menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione in ritardo nei finanziamenti, Gazzola: " Treviso chiamata ad intervenire"

L'assessore al bilancio, Gazzola:"Nella seduta di ieri l’amministrazione comunale ha dato il via libera alla delibera con la quale verranno anticipati a Mom a copertura del servizio due milioni e 700mila euro"

TREVISO In assenza del contributo derivante della Regione, la giunta comunale di Treviso ha dovuto anche quest'anno anticipare di tasca propria a Mom, la copertura per il servizio di trasporto pubblico urbano ed extraurbano per il periodo che va da agosto a dicembre 2015. Circa due milioni e 700mila euro erogati a titolo di acconto, per far fronte ad una situazione di mancanza di liquidità dovuta al ritardo della Regione nell’erogazione dei finanziamenti.

Questo gesto consetirà così alla società che gestisce il trasporto nella provincia e nel comune di Treviso ma anche nei comuni di Conegliano, Vittorio Veneto e Montebelluna, di evitare il ricorso al credito bancario che avrebbe ripercussioni sul conto economico della società. “La Regione è inadempiente come già avvenuto negli anni scorsi e come al solito tocca al comune di Treviso intervenire per tamponare la situazione – dichiara l’assessore al bilancio del Comune di Treviso Alessandra Gazzola – Nella seduta di ieri l’amministrazione comunale ha dato il via libera alla delibera con la quale verranno anticipati a Mom a copertura del servizio due milioni e 700mila euro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento