Interrogatorio in carcere per Iozzino: silenzio di fronte al giudice

L'uomo ritenuto la cerniera tra il sedicente broker veneziano Fabio Gaiatto e alcuni affiliati al clan camorristico dei casalesi, ha dichiarato davanti al gip che parlerà solo davanti al pubblico ministero di Trieste

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Stefano Iozzino, il 56enne campano residente a Resana finito in carcere dopo che nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere emessi dalla gip di Trieste. Durante l'interrogatorio di convalida svoltosi per rogatoria ieri, giovedì, a Treviso Iozzino, ritenuto la cerniera tra il sedicente broker veneziano Fabio Gaiatto e alcuni affiliati al clan camorristico dei casalesi, ha dichiarato davanti al gip che parlerà solo davanti al pubblico ministero di Trieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'ipotesi accusatoria il 56enne sarebbe colui che aveva investito dodici milioni di euro di provenienza illecita che i casalesi avrebbero affidato a Gaiatto in quello che per gli investigatori sarebbe stato un maxi riciclaggio di denaro di provenienza illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento