menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un asilo, foto archivio

Un asilo, foto archivio

Si fingono funzionari della Regione e truffano una scuola materna

L'istituto di Resana è finito nel mirino di tre persone, esperte in questo tipo di raggiri, che hanno preteso e ottenuto la restituzione di un contributo di 3mila euro, che però non era mai ricevuto. Indagine dei carabinieri di Castelfranco Veneto

I carabinieri di Castelfranco Veneto, al termine di una lunga indagine, hanno denunciato per truffa in concorso un 21enne, M.A., e una 26enne, C.F., entrambi della provincia di Cosenza, e E.A., 36enne napoletana. Il terzetto si è reso protagonista di un raggiro ai danni della scuola materna di Resana: fingendosi funzionari della Regione, i truffatori hanno contattato al telefono l'istituto, chiedendo venisse resa una cifra di 3mila euro che era stata inavvertitamente accreditata. Purtroppo il personale della scuola materna ha provveduto a bonificare la cifra su un conto corrente indicato dai finti funzionari. Una volta accreditato il denaro i truffatori sono ovviamente spariti nel nulla, facendo perdere le proprie tracce. Alla materna resanese non è rimasto che contattare i carabinieri e sporgere regolare denuncia dell'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento