menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montebelluna: aggiudicate le gare per il restauro di Villa Pisani e della barchessa Manin

Accordo storico per il comune trevigiano. L'impresa di costruzioni Bordignon di Volpago del Montello si è aggiudicata entrambe le gare per sistemare i due splendidi patrimoni comunali

MONTEBELLUNA Va in porto il più grande intervento degli ultimi decenni dedicato al restauro e alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico comunale, per un importo complessivo di sette milioni e mezzo di euro. Hanno avuto infatti esito positivo le due gare pubbliche indette dal Comune per Villa Pisani e la Barchessa Manin. Quattro le offerte per la prima, due per la seconda. In entrambi i casi si è aggiudicata i lavori la nota e importante impresa di costruzioni Bordignon di Volpago del Montello, fatte salve le verifiche di legge. 

In Comune si è tirato un grande sospiro di sollievo perché il risultato era tutt’altro che scontato, come spiega il sindaco Marzio Favero, che ha seguito personalmente tutte le fasi – dalla ricerca dei finanziamenti alle scelte progettuali – di un’operazione culturale che si intreccia alle partite da un lato del rilancio turistico del Montello e dall’altro della riqualificazione del centro cittadino. Tempo e risorse economiche sembravano giocare a sfavore del comune di Montebelluna ma, grazie a uno straordinario lavoro di squadra, anche le due gare che prevedevano una quota parte di finanziamento non in liquidi, ma in immobili, sono andate a buon fine. Ora si attende solo la data di inizio dei lavori, destinati a riportare in auge due luoghi meravigliosi del territorio trevigiano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento