rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Selvana / Viale Gian Giacomo Felissent

Night camuffato da associazione: Polizia spinge per la chiusura

Al palo si esibiva anche una studentessa trevigiana, "per pagare gli studi": blitz della Polizia al "Q Club 2" di Villorba, ufficialmente associazione culturale, di fatto night club. E ora rischia la chiusura

I tempi di crisi economica spingono molte giovani, anche italiane, a lanciarsi sui palchi di lap dance, che nella Marca abbondano.

Durante un controllo nei giorni scorsi della Polizia all'interno del “Q club 2”, locale di Villorba in viale Felissent, oltre ad una 21enne trevigiana sono state trovate altre ragazze dell'Est che si esibivano. La giovane trevigiana si è giustificata dicendo che con la lap dance si pagava gli studi.

Il “Q club 2” si definisce  una “associazione di promozione socio culturale”, affiliata alla Fenalc ed aveva oltre 600 soci iscritti, ma operava come un night. Grazie allo speciale regime fiscale non pagava infatti tasse.

Il proprietario ufficiale è un 23enne romeno, ma la Polizia sospetta che altri siano i proprietari veri: un trevigiano e un veneziano. La Polizia ha chiesto quindi al sindaco di Villorba la chiusura definitiva del locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Night camuffato da associazione: Polizia spinge per la chiusura

TrevisoToday è in caricamento