menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rete elettrica sotto ispezione: al via il check up delle linee a media tensione

In partenza la campagna 2016 di Enel Distribuzione: il controllo aereo permetterà di verificare il funzionamento del servizio senza dover ricorrere alle interruzioni programmate

TREVISO Riduzione del numero di interruzioni di corrente ed ulteriore miglioramento della qualità del servizio elettrico. Sono i due principali obiettivi che guidano la nuova campagna 2016 di ispezioni eliportate di Enel Distribuzione, partita oggi in alcuni comuni della provincia di Treviso, allo scopo di verificare lo ''stato di salute'' delle proprie linee elettriche.

Sotto osservazione, fino a fine mese, circa 600 chilometri di linee elettriche di Media Tensione presenti nel territorio della provincia della Marca. L'“occhio elettronico” sorvolerà tutti gli impianti aerei allo scopo di rilevare eventuali anomalie presenti sugli impianti di Enel Distribuzione.

“Il controllo aereo della rete elettrica – sottolinea Luca Tanzi, responsabile Esercizio Rete Enel Distribuzione Triveneto - è un’attività fondamentale per garantire la continuità e la qualità del servizio elettrico. Si tratta di una tipologia di intervento che presenta molti vantaggi e che nel corso degli anni ci ha permesso di ridurre in modo importante i tempi necessari per i controlli, aumentandone l'accuratezza ed evitando ai cittadini la necessità di interruzioni programmate”.

L’intervento rientra nell’ambito delle attività di prevenzione, monitoraggio e manutenzione delle linee elettriche predisposta ogni anno da Enel Distribuzione Triveneto e consiste nel sorvolo in elicottero a bassa quota, delle linee elettriche per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei trasformatori posizionati su palo.

Il controllo avviene con le linee elettriche in tensione, ovvero senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e quindi senza alcun disagio alla clientela. Al controllo elettronico aereo farà poi seguito l'analisi dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici Enel che definiranno il successivo piano di interventi.

Questo l’elenco dei Comuni interessati dall’intervento: ALTIVOLE, ASOLO, CAERANO S.MARCO, CARBONERA, CASALE SUL SILE, CASIER, CASTELFRANCO VENETO, CASTELLO DI GODEGO, CESSALTO, CHIARANO, CIMADOLMO, CORDIGNANO, CRESPANO DEL  GRAPPA, FONTANELLE, FONTE, GODEGA DI S.URBANO, GORGO AL MONTICANO, LORIA, MASER, MASERADA SUL PIAVE, MOGLIANO VENETO, MONTEBELLUNA, MOTTA DI LIVENZA, ODERZO, ORMELLE, ORSAGO, PONTE DI PIAVE, PREGANZIOL , RESANA, RIESE PIO X, RONCADE, S.BIAGIO DI CALLALTA, S.POLO DI PIAVE, S.ZENONE DEGLI EZZELINI, SALGAREDA, SILEA, TREVISO, VAZZOLA, VEDELAGO, VILLORBA, ZENSON DI PIAVE, ZERO BRANCO.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento