La storia di Riccardo Oliana, ambasciatore made in Veneto nel mondo

Da Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, Oliana si è trasferito in Messico aprendo un locale che ha chiamato Pizza Veneto

Il presidente Luca Zaia

SANTA LUCIA DI PIAVE - “Non solo la capacità imprenditoriale che fa parte, da sempre, del dna di noi veneti, ma anche tenacia e determinazione sono gli aspetti che ben descrivono la storia di Riccardo, un vero ambasciatore del “Made in Veneto” nel mondo. A lui vanno i miei complimenti e gli auguri di buon lavoro per l’attività che ha deciso di aprire”.  Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta la storia di Riccardo Oliana che da Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, si è trasferito in Messico aprendo un locale che ha chiamato Pizza Veneto.

“La storia di Riccardo – spiega il Governatore – esprime fino in fondo i valori che fanno parte dell’identità di noi veneti perché prima di intraprendere questo percorso professionale, per anni, si è impegnato nel volontariato in zone difficili. E nonostante la volontà di andare via dall’Italia Riccardo ha dimostrato il suo attaccamento ai nostri territori chiamando il suo locale Veneto Pizza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo ragazzo – conclude Zaia  – è un esempio di tutti quei veneti nel mondo che si integrano e lavorano onestamente contribuendo a dare un’immagine positiva delle nostre terre”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento