Ruba un proiettore in canonica e lo rivende in Internet: denunciato un 17enne

Il macchinario è stato rinvenuto presso l'abitazione del giovane in seguito ad una perquisizione e di conseguenza sequestrato

Nel pomeriggio di venerdì i militari della Stazione di Dosson hanno denunciato un 17enne residente nella Marca ed incensurato, per la ricettazione di un proiettore “Optma” rubato lo scorso 25 aprile all’interno della canonica della chiesa parrocchiale di Casier. I carabinieri hanno difatti rintracciato l’apparecchio attraverso un sito di e-commerce dove il giovane lo aveva messo in vendita. Il macchinario è stato poi rinvenuto presso l'abitazione del giovane in seguito ad una perquisizione e di conseguenza sequestrato.

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Festa dell'Assunta, frecciata a Salvini nell'omelia di Monsignor Gardin

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

Torna su
TrevisoToday è in caricamento