menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia abbatte l’imposta Ipt nel 2014 per disabili sensoriali

La Provincia di Treviso ha deciso di abbattere dell’80% l’imposta sul passaggio di proprietà dei veicoli per i disabili sensoriali del trevigiano

La Provincia di Treviso ha deciso di abbattere dell’80% l’imposta sul passaggio di proprietà dei veicoli per i disabili sensoriali del trevigiano. La Provincia è intervenuta a correggere la normativa statale. Ha deliberato la riduzione dell’imposta sul passaggio di proprietà degli autoveicoli per i disabili sensoriali rispetto a quanto prevedevano le tariffe ministeriali che hanno per anni gravato interamente su questa categoria di disabili rispetto ad altri.

A tal proposito l’assessore al Bilancio Noemi Zanette ha dichiarato: “In questo particolare momento di crisi economica la Provincia avrebbe voluto fare molto di più in relazione a questa imposta anche per altre categorie di cittadini, ma sull’Ente ricade la responsabilità di continuare a erogare servizi ai cittadini nonostante i tagli degli ultimi due anni della Spending review e l’incertezza del futuro”.

“A differenza di quanto previsto per altre agevolazioni fiscali la normativa nazionale non prevede l'esenzione dal pagamento dell'IPT per i disabili affetti dalla patologia che comporta cecità o sordità – commenta Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso – Tuttavia, la Provincia di Treviso, nell’esercizio delle propria potestà regolamentare, ha deciso una portare una riduzione a favore di questa fascia per sostenerla in questo periodo particolarmente difficile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento