menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riduzione di pena con perdono, Daniela Werner rinasce Del Monaco

Il 28 dicembre 2011 la cantante tedesca aggredì il marito Claudio, figlio del tenore, a Jesolo. E' stata condannata in secondo grado a due anni di ospedale psichiatrico e il marito le ha "donato" il suo cognome

L'amore può ogni cosa. Anche perdonare chi ha tentato di ucciderti. Lo sanno Claudio Del Monaco e la moglie Daniela Werner, riconciliati dopo la lite sfociata quasi in una tragedia il 28 dicembre del 2011.

Quella sera la Werner aggredì il marito, figlio del celeberrimo tenore tanto caro a Treviso, con un coltello da cucina. Condannata in primo grado a cinque anni di ospedale psichiatrico, la cantante tedesca si è vista ridurre la pena a due anni in appello, dopo che il marito aveva già dichiarato di averla perdonata. Il suo legale, infatti, ha sollevato un'opposizione, dopo aver scovato un'incongruenza nella prima sentenza.

Come prova del mai sopito amore, racconta La Tribuna di Treviso, Claudio Del Monaco ha deciso di "donare" alla moglie anche il suo prestigioso nome. Daniela Werner rinasce dunque a nuova vita, lasciandosi alle spalle quella tremenda serata di due anni fa. Ora potrà esibirsi nei teatri con il nome del marito, rinnovando la memoria del tenore Mario.

Daniela, che ha già avuto modo di esibirsi pur essendo ricoverata in una struttura di Castiglione delle Stiviere, ha già una data in agenda, quella del 21 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento