menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni muratori al lavoro

Alcuni muratori al lavoro

Ordina alcuni lavori edili ma con un nome falso: sparisce e non paga

Identificato e denunciato dai carabinieri di Riese Pio X un 29enne di Piombino Dese. Avrebbe dovuto pagare a due artigiani una somma di 5.400 euro

Ordina alcuni lavori edili, dando false generalità all'azienda e poi sparisce nel nulla, senza pagare il dovuto. A portare alla luce la vicenda sono stati i carabinieri di Riese Pio X che al termine di una lunga indagine  hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona, B.G., 29enne di Piombino Dese, già ben conosciuto alla giustizia. L'indagato, nel mese di febbraio scorso, durante i lavori di costruzione della sua abitazione di Riese, fornendo le false generalità di un'altra persona, ha commissionato lavori edili a due artigiani della zona, per un importo complessivo di 5.400 euro, senza poi corrispondere la somma dovuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, macelleria islamica data alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Attualità

    Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento