menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Duemila piante di marijuana in un capannone abbandonato, due arrestati

Blitz dei carabinieri di Prato e Castelfranco a Poggiana di Riese Pio X nel pomeriggio di martedì, poco dopo le 16: in manette due cittadini cinesi che vivevano nascosti nello stabile

RIESE PIO X Una piantagione con duemila piantine di marijuana, coltivate da due cittadini cinesi, entrambi arrestati. Questo quanto è emerso nel corso di un blitz messo a segno dai carabinieri di Castelfranco Veneto e Prato, martedì pomeriggio poco dopo le 16, nella zona industriale di Poggiana di Riese Pio X. La coltivazione era sistemata in un capannone dismesso, tra varie attività attive e regolari. I "frutti" del lavoro dei due asiatici, secondo gli investigatori, era destinato a finire sul mercato della comunità cinese sia in Veneto che in altre regioni italiane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento