Cronaca

Sparite da sabato scorso, ritrovate le due 13enni scomparse

Le studentesse, entrambe di Riese Pio X, dovevano recarsi a scuola ma in classe non erano mai arrivate, lunedì sera la svolta decisiva

Uno dei volantini distributi dai genitori di una delle due giovani scomparse

RIESE PIO X Sabato scorso erano uscite di casa per recarsi a scuola, come tutte le mattine, ma poi avevano fatto perdere completamente le proprie tracce. Si è conclusa fortunatamente nel migliore dei modi la fuga di due ragazze di appena 13 anni, rispettivamente di nazionalità romena e macedone. Le ragazze, entrambe a Riese Pio X e frequentanti la terza media in un istituto della Castellana, sono state rintracciate e lunedì sera hanno potuto riabbracciare i genitori che hanno vissuto 48 ore di vera e propria angoscia. Le giovani e le rispettive madri e padri si sono riuniti presso la Questura di Treviso.

L'allarme era stato lanciato ai carabinieri sabato pomeriggio quando i genitori delle studentesse non le hanno viste rientrare in casa: è stato appurato che le 13enni sono salite sul bus per raggiungere la scuola ma in classe non sono però mai entrate. E' ancora mistero per ora sui motivi che hanno portato a questo allontanamento volontario. Alle 20 di lunedì la svolta decisiva: un 50enne trevigiano, passeggiando nei pressi di un parco in via Boccaccio a Treviso, note le ragazze e credendo di riconoscerle contatta il 113. Quando le volanti giungono sul posto le giovani, in buone condizioni, si consegnano agli agenti. Racconteranno di essere giunte a Treviso domenica sera dopo aver girovagato sabato e domenica per tutta la provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparite da sabato scorso, ritrovate le due 13enni scomparse

TrevisoToday è in caricamento