Cronaca

Differenziata: delegazione da Cremona per studiare il modello Treviso

Gli amministratori si sono confrontati sull'impatto del nuovo sistema tra i cittadini e più in generale sulla gestione dei rifiuti in città

TREVISO Lunedì mattina l'assessore all'ambiente del Comune di Cremona, Alessia Manfrendini ha incontrato il vicesindaco della città di Treviso Roberto Grigoletto per avere delle informazioni sull'avvio e sull'attuale situazione della raccolta dei rifiuti urbani a Treviso, che ha raggiunto una percentuale di differenziata dell'86 per cento in un anno.

A ottobre dell'anno scorso Treviso era stata premiata nella sede nazionale dell'Anci di Roma come primo comune tra i 50 e i 100mila abitanti per riduzione di Co2 e raccolta differenziata.  "Un servizio che, in collaborazione con Contarina, vogliamo perfezionare sempre di più perché possa essere sempre più aderente alle esigenze dei cittadini", ha dichiarato il vicesindaco e assessore all'ambiente Grigoletto.  Nel corso dell'incontro a Ca' Sugana gli amministratori si sono confrontati  sull'impatto del nuovo sistema tra i cittadini e più in generale sulla gestione dei rifiuti in città. Oltre all'assessore all'ambiente erano presenti l'assessore alle Risorse e all'Innovazione Maurizio Manzi, l'Ing. Marco Pagliarini, dirigente del Settore Ambiente del comune lombardo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata: delegazione da Cremona per studiare il modello Treviso

TrevisoToday è in caricamento