Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

San Biagio di Callalta: sorpreso a scaricare sacchi di rifiuti in strada

rischia di finire nei guai un cittadino pizzicato da un volontario della onlus Volontari d'Europa che lo ha visto all'accesso del Piave

I rifiuti abbandonati e trovati dai volontari

SAN BIAGIO DI CALLALTA Ha scaricato diversi sacchi della spazzatura a bordo strada, lungo l’area demaniale di accesso al Piave, e poi se n’è andato. Ad osservarlo, però, c’era un volontario della onlus Volontari d’Europa che stava svolgendo un normale servizio di controllo del territorio. Alla sua vista, si è subito dileguato ma non è bastato, perché non è riuscito a nascondere macchina e targa.

Immediatamente è scattata la segnalazione alla polizia locale, che è intervenuta sul posto per gli accertamenti. I fatti si sono consumati martedì mattina a San Biagio di Callalta, durante un controllo volontario per la tutela ambientale e la protezione civile. “Transitando nell’area di accesso al fiume – si legge in una nota della onlus – è stata notata la presenza di un cittadino probabilmente dell’America latina intento a scaricare numerosi sacchi neri della spazzatura”. Alla vista del volontario, il cittadino si è allontanato, ma ora rischia di finire nei guai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Biagio di Callalta: sorpreso a scaricare sacchi di rifiuti in strada

TrevisoToday è in caricamento