menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Conegliano restituisce la mini Imu in buoni servizi

La 'mini Imu' va pagata ma il Comune di Conegliano restituisce ai contribuenti un buono spesa di pari importo per sconti sulle tariffe del trasporto pubblico locale

La 'mini Imu' va pagata ma il Comune di Conegliano restituisce ai contribuenti un buono spesa di pari importo per sconti sulle tariffe del trasporto pubblico locale, su servizi di assistenza domiciliare per gli anziani ed altre prestazioni di welfare. L'iniziativa interessa potenzialmente più di 12 mila famiglie.

"Trattandosi di una tassa - spiega il sindaco Floriano Zambon - essa va pagata e se così non fosse si cadrebbe nel danno erariale. Avendo tuttavia già inserito la previsione di un fondo di tutela per l'Imu, abbiamo avuto la possibilità di adottare un sistema per dare ai cittadini un segnale forte sul tema tributi e al tempo stesso dei benefici in termini di riduzione dei costi per servizi strategici ai cittadini e alle famiglie, come quelli del trasporto pubblico locale, dei servizi sociali e dei servizi scolastici". I contributi individuali che si tradurranno in una trasformazione dell'importo in voucher, è stato stimato, per Conegliano saranno compresi fra i 10 ed i 70 euro circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento