Semafori sul Put: più tempo per attraversare, onda verde per auto

Rivoluzione semafori. Attraversamenti pedonali più sicuri e meno auto in coda. Grigoletto: "Piccolo passo per una Treviso da vivere a piedi"

TREVISO — Meno code per le auto e pedoni più sicuri in attraversamento sul Put. Sono questi gli obiettivi dell’intervento, approvato dalla giunta di Treviso guidata da Giovanni Manildo, che vedrà entro la fine di novembre la  riprogrammazione dei centralini semaforici e la determinazione dei tempi di offset tra i vari passaggi pedonali lungo la circonvallazione cittadina. 

“In questo anno e mezzo abbiamo raccolto molte richieste da parte dei cittadini che lamentavano  una durata troppo breve degli attraversamenti pedonali – spiega il vicesindaco e assessore alla mobilità Roberto Grigoletto – Con questo intervento il tempo standard di attraversamento sarà di 8 secondi per il verde e 8 per il giallo in presenza di due corsie di marcia e di 10 per il verde e 10 per il giallo nel caso in cui le corsie siano tre”.   

Oltre a una maggiore sicurezza per l’attraversamento dei pedoni la risincronizzazione porterà dei vantaggi anche per le auto: “Uniformando i passaggi pedonali stabiliamo un tempo standard anche per il passaggio delle auto. Mantenendo la velocità costante a 50 all’ora sull’anello esterno l’automobilista viaggerà seguendo l’onda verde, quindi con tutti i semafori verdi. Si tratta di un piccolo intervento – chiude il vicesindaco - in linea però con il nostro progetto di città da vivere in particolar modo a piedi e in bicicletta, in sicurezza”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento