rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Montebelluna / Stazione dei treni

Montebelluna, rissa tra stranieri con lancio di bottiglie: caos in stazione

Il parapiglia nel pomeriggio di lunedì 1º marzo: sul posto tre pattuglie dei carabinieri e una della polizia locale. I responsabili sono riusciti a fuggire

Ennesimo episodio di violenza nei pressi della stazione di Montebelluna. Lunedì pomeriggio, 1º marzo, un gruppetto di cittadini stranieri è venuto alle mani, seminando il panico tra i presenti. Secondo le testimonianze raccolte dalle forze dell'ordine, il parapiglia sarebbe iniziato dopo il furto di 10 euro ai danni di uno straniero che stava pagando alle casse della stazione. Ne è nato un inseguimento con lancio di bottiglie a cui, oltre al ladro e al derubato, si sono subito aggiunti altri stranieri. Uno di loro è stato visto fuggire dopo aver attraversato i binari della ferrovia. Il parapiglia è terminato con l'arrivo di tre pattuglie dei carabinieri e una della polizia locale. Dopo aver sentito le sirene in lontananza il gruppetto si è dato alla fuga. Alle forze dell'ordine non  è rimasto altro da fare che raccogliere le testimonianze dei testimoni che avevano assistito increduli alla scena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna, rissa tra stranieri con lancio di bottiglie: caos in stazione

TrevisoToday è in caricamento