rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Mogliano Veneto

In campo volano calci e pugni: il match Under 16 tra Mogliano e Petrarca finisce in rissa

Era la sfida di cartello del weekend del campionato Elite di categoria, ma la sfida è stata sospesa dall'arbitro a 12' dal termine. Ora si attende la decisione del giudice sportivo

MOGLIANO VENETO Insulti, calci e pugni durante una partita di rugby tra ragazzini. Questo quanto successo domenica a Padova nel match di cartello del campionato Elite Under 16 tra Petrarca e Mogliano. A soli 12' dal termine, infatti, un semplice ma duro placcaggio avvenuto sul campo di gioco ha scatenato un vero e proprio parapiglia. Come riporta "il Gazzettino", i giocatori di entrambe le squadre (e qualcuno anche del pubblico) se le 'sono date di santa ragione' dopo una gara che fino a quel momento aveva visto in vantaggio i trevigiani per 24-7 ottenendo persino il punto di bonus per le mete segnate. La rissa che però si è scatenata è stata talmente violenta e ingestibile che l'arbitro, dopo aver espulso un giocatore per squadra, ha dovuto sospendere definitivamente il match e mandare i due team negli spogliatoi. Sarà ora il giudice sportivo, sulla base di quanto dichiarato nel verbale di gara dell'arbitro, a decidere in merito ad eventuali provvedimenti. Il rischio è infatti quello di vedere entrambe le compagini multate e penalizzate in classifica, oltre a non vedersi attribuire nessun punto per la sfida non portata a termine.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEL MOGLIANO RUGBY

In riferimento ai fatti accaduti ieri, domenica 19 novembre, in occasione della partita di Campionato under 16 tra Petrarca Padova e Mogliano Rugby, la società Mogliano Rugby intende condannare fermamente qualsiasi gesto di violenza ed intende, qualora risultino coinvolti propri tesserati o sostenitori, prendere seri ed immediati provvedimenti nei confronti degli stessi. Mogliano Rugby ha da sempre come obiettivo promuovere il rugby attraverso i principi guida che hanno guidato il club dalle sue origini, come ad esempio il rispetto, la correttezza e la lealtà. L'auspicio è che fatti come questi non vanifichino quanto realizzato in 60 anni di storia, scritta dalle tante persone che, con passione, investono il proprio tempo nel club. Relativamente all'articolo pubblicato stamattina sul Gazzettino di Treviso, Mogliano Rugby prende le dovute distanze, senza ovviamente minimizzare l'accaduto, ma ritenendo che il titolo ed alcuni contenuti indicati non rappresentino correttamente i fatti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In campo volano calci e pugni: il match Under 16 tra Mogliano e Petrarca finisce in rissa

TrevisoToday è in caricamento