menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Visentin

Davide Visentin

Rissa tra rom a Monigo, Forza Nuova: "Vengano allontanati"

Il movimento interviene dopo la violenza zuffa tra famiglie nomadi avvenuta mercoledì: "Manifesteremo per chiedere maggiore sicurezza"

TREVISO — All’indomani della rissa tra famiglie rom scoppiata a Monigo, Forza Nuova chiede l’allontanamento dal territorio trevigiano. «Chiediamo che vengano allontanati immediatamente verso altre zone che possono ospitarli in strutture adeguate, visto che sono qui solo per delinquere» tuona il segretario provinciale, Davide Visentin.

Il movimento interviene a proposito della violenza zuffa scoppiata mercoledì mattina nella zona di Monigo e raccontata dalla Tribuna di Treviso (LEGGI), che ha visto come protagoniste due famiglie di nomadi. All’origine del diverbio ci sarebbe un’auto parcheggiata forse nel posto sbagliato. Dopo un’accesa discussione, i rom avrebbero estratto mazze e spranghe, finchè sarebbe spuntata addirittura una pistola.

I residenti avrebbero quindi lanciato l’allarme alla polizia. Alla vista di una volante, i rom avrebbero nascosto le armi e tentato di far perdere le proprie tracce. «Annunciamo che se la situazione non migliorerà – continua Visentin -, manifesteremo nel quartiere al più presto per chiedere la sicurezza dei nostri concittadini italiani, visto che amministrazione e Prefettura non fanno assolutamente niente per garantirla». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento