Rissa in pieno centro, volano sedie, tavoli e pugni: denunciati due ragazzini

Lo scontro, tra due gruppi di giovani, era avvenuto lo scorso 20 ottobre in via Roma a Treviso. Dopo l'individuazione di due assalitori ora le indagini continuano

Un momento della rissa

Gli investigatori della Squadra Mobile di Treviso, al termine di lunghe indagini, hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica il 20enne dominicano P.N.J.E. e un 17enne italiano, entrambi accusati di rissa aggravata. Le indagini hanno difatti consentito di ricostruire come nel primo pomeriggio dello scorso 20 ottobre, in via Roma a Treviso, due gruppi contrapposti di giovani si siano affrontati con l'obiettivo di picchiarsi,

L’analisi delle videocamere di sorveglianza ha permesso di cristallizzare una violenta colluttazione tra una decina di giovani che si sarebbero sfidati per motivi ancora non chiari. I contendenti, utilizzando anche sedie e tavolini posti all’esterno dei locali sotto i portici della stazione delle corriere, quel giorno si erano infatti colpiti reciprocamente per poi dileguarsi all’arrivo di una volante chiamata da alcuni passanti. A seguito dello scontro uno dei giovani era poi persino dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. In ogni caso, attualmente sono ancora in atto ulteriori verifiche per procedere all'identificazione degli altri responsabili del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento