menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sediate, calci e pugni: rissa da saloon tra profughi lungo via Roma a Treviso

L'episodio giovedì mattina in pieno centro storico e di fronte a tantissimi cittadini inermi e spaventati. Alla base di quanto successo ci sarebbe una regolazione di conti

TREVISO Tavoli e sedie che volano, pugni, calci e insulti. Una scena da saloon, degna di uno "spaghetti western", quella a cui molti cittadini, a dir poco sbigottiti, hanno assistito in mattinata in via Roma, nel centro di Treviso e nei pressi di un chiosco. Ad affrontarsi un gruppo di tre-quattro profughi ghanesi che se le sono date di santa ragione.

Ignote per ora le cause della lite, scaturita, si sospetta, per questioni di droga. Una nostra lettrice scrive su Facebook: "Che tristezza...che schifo...sono disgustata mi viene da vomitare...comincio a detestare questa città....come la chiamavano "ridente"?????...ho appena assistito ad un pestaggio fra neri in via Roma...davanti a me...tra la gente che passava come nulla....sono entrata in un negozio e la risposta è stata: lasci stare signora è un regolamento di conti per droga, succede sempre in questo bar. Ecco questa è la città in cui vivo!!!! Era una bella città una volta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento