rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Conegliano

Sconosciuto al fisco, ma gestiva due ristoranti: denunciato

Ammonta a un milione di euro il volume d'affari mai dichiarato al fisco. L'uomo si è intascato Iva per 100mila euro. I locali nel Coneglianese

CONEGLIANO Al fisco non dichiarava neanche un euro, in realtà però gestiva ben due ristoranti. Appunti manoscritti, un agenda con le prenotazioni: quando i finanzieri sono entrati in un locale per un controllo sembrava inizialmente tutto in regola ma presto la verità è venuta a galla. Quel ristoratore, sebbene i suoi locali andassero forte e avessero un giro di clienti, soprattutto giovani, piuttosto vasto, lavorava completamente in nero.

Ammonta a più di un milione di euro il volume d’affari che l’uomo, nel corso degli ultimi cinque anni, ha nascosto al fisco. Centomila euro, invece, l’importo Iva che avrebbe dovuto versare per le sue attività ma che invece si è intascato. Il ristoratore gestiva due locali sulle colline coneglianesi, ma la guardia di finanza di Vittorio Veneto ha scoperto che non presentava nessuna dichiarazione fiscale, sebbene consegnasse le ricevute ai suoi clienti.  L’esercente è stato denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconosciuto al fisco, ma gestiva due ristoranti: denunciato

TrevisoToday è in caricamento