rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Si sente male durante la ferrata, morto poco dopo Roberto Ballan

Il 52enne di Camposampiero, assicuratore nel Trevigiano, è stato stroncato da un infarto fatale. Inutili i soccorsi, l'uomo era già morto

L’assicuratore trevigiano Roberto Ballan se né andato, stroncato da un malore fatale durante una ferrata. 52 anni, assicuratore trevigiano, seppur originario di Camposampiero, era partito nella mattinata di mercoledì per la ferrata Vandelli, all’altezza di Cortina, ma nel cuore del pomeriggio si sarebbe sentito male.

SECONDO DAN COLTO DA UN MALORE

Ballan era con un amico, MC. Un avvocato padovano ch avrebbe dato immediatamente l’allarme. Mancavano pochi metri alla discesa, sarebbe bastato pochissimo per farcela, ma purtroppo un malore non gli ha lasciato scampo. Subito sul posto i soccorsi dei medici del Suem 118, anche in elicottero, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il 52enne è stato soccorso dall’amico prima, da un altro escursionista in secondo momento, ma i tentativi di salvarlo i sono rivelati inutili. L’uomo lascia la madre e i suoi sette fratelli. 

INFARTO STRONCA IL GREGARIO DI GIMONDI

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male durante la ferrata, morto poco dopo Roberto Ballan

TrevisoToday è in caricamento