Cronaca

Ulss 7, Roberto Mantovan nuovo primario di cardiologia

Attualmente è in servizio, sempre in qualità di Primario, presso l’ospedale di Cesena: ha ottenuto il punteggio più elevato al termine di una selezione cui hanno partecipato dieci candidati, assumerà il nuovo incarico il 1 gennaio 2017

CONEGLIANO Il Direttore Generale dell’Ulss 7, Francesco Benazzi, ha nominato il nuovo Primario dell’Unità Operativa Aziendale di Cardiologia: si tratta del dr. Roberto Mantovan, attualmente in servizio, sempre in qualità di Primario, presso l’ospedale di Cesena. Mantovan, che ha ottenuto il punteggio più elevato al termine di una selezione cui hanno partecipato dieci candidati, assumerà il nuovo incarico il 1 gennaio 2017. “La strutturata competenza e il robusto curriculum professionale del dr. Mantovan - ha sottolineato il direttore generale, Francesco Benazzi - consentiranno all’Ulss 7 di potenziare ulteriormente il suo ruolo nell’ambito del piano di sviluppo della rete cardiologica che si delineerà con l’attivazione dell’Ulss provinciale. In quest’ambito l’Ulss 7 giocherà un ruolo importante soprattutto in ambito elettrofisiologico”. Il Direttore Generale, contestualmente alla nomina del nuovo Primario, ha ringraziato per il qualificato lavoro svolto il dr. Giovanni Turiano che ha retto il Reparto dopo il pensionamento del dr. Pietro Delise  

Il curriculum. Per il dr. Mantovan l’Ulss 7 rappresenta, in realtà, un “ritorno a casa”, visto che nel Coneglianese ha prestato attività, per tre anni, presso il Servizio di Guardia Medica, subito dopo la laurea in Medicina e Chirurgia e la specializzazione in Cardiologia, conseguite all’Università di Padova. Il nuovo Primario, che ha al suo attivo  un dottorato di ricerca in “Scienze mediche, cliniche e sperimentali” e due  master su “Gestione e management di un’unità sanitaria complessa” indirizzo scienze vascolari”, ha iniziato il suo percorso professionale di cardiologo come aiuto presso l’Ospedale di Camposampiero (PD), dove è rimasto fino ad aprile 1998 per passare poi al Ca’ Foncello. A Treviso dove, dopo aver operato come dirigente medico, ha assunto, nel 2010, la qualifica di direttore dell’Unità Operativa semplice di Elettrofisiologia. Il 6 febbraio 2012 è arrivato il trasferimento all’Ospedale di Cesena dove tuttora svolge la propria attività come direttore del Reparto di Cardiologia.  Il dr. Mantovan nel corso della sua carriera ha particolarmente approfondito,  anche con pubblicazioni, congressi e corsi l’ambito relativo alla diagnosi e terapia dell’aritmologia interventistica. 

Il Reparto L’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ulss 7 svolge la propria attività in favore di pazienti provenienti dai Comuni dell’Ulss 7 ma, anche, da province limitrofe. E’ dotata di 24 posti letto ordinari, 11 posti letto di Unità Coronarica e 1 posto letto di Day Hospital. Il Reparto garantisce anche un servizio di emodinamica interventistica H24 per l’esecuzione di coronografie e angioplastiche con o senza impianto di stent. Dispone di un settore di elettrofisiologia per lo studio e la cura delle aritmie e l’impianto/sostituzione di pacemakers o defibrillatori. Svolge, inoltre, attività ambulatoriale che prevede l’erogazione di visite cardiologiche, ecocardiografie, prove da sforzo e holter-ecg. Nella struttura è attivo un ambulatorio dedicato alla cardiologia pediatrica ed un servizio di ecografia cardiologica accreditato ed ha una sede secondaria con attività ambulatoriale per esterni e per interni presso il presidio ospedaliero di Vittorio Veneto. Questi, in sintesi, i dati dell’attività svolta nel 2015 dall’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ulss 7:

- ricoveri ordinari: 1009

- ricoveri day hospital:  674

- prestazioni ambulatoriali: 21.252 a Conegliano e 7.868 a Vittorio Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 7, Roberto Mantovan nuovo primario di cardiologia

TrevisoToday è in caricamento