rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Pederobba

Per tre mesi ruba nell'officina di un amico: arrestato un 22enne di Pederobba

Processato per direttissima ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione oltre ad aver restituito ogni centesimo di quanto aveva preso dagli uffici: 15.750 euro

PEDEROBBA Per circa tre mesi ha rubato denaro dal cassetto dell'officina di un amico, titolare dell'esercizio assieme al fratello. Sono stati loro, in collaborazione con i carabinieri, a smascherare il ladro che è stato arrestato in flagranza di reato.

Si tratta di un 22enne di Pederobba il quale, processato per direttissima, ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione, ottenendo la sospensione condizionale della pena, e 500 euro di multa.

In aula, difeso dall'avvocato Paolo Nieri, ha ammesso tutto e ha anche restituito il maltolto: 15.750 euro. Un bel gruzzolo che fortunatamente era ancora nella disponibilità del giovane.

L'ultimo raid, quello in cui si è impossessato di 750 euro, gli è stato fatale: visti i numerosi ammanchi, i due fratelli avevano contattato i carabinieri chiedendo aiuto e denunciando i fatti. Non avevano la minima idea che potesse essere il 22enne il responsabile dei furti.

Così hanno segnato alcune banconote e fatto installare delle videotrappole nell'officina. Quando il 22enne si è recato per l'ennesima volta negli uffici, fuori ad attenderlo c'erano i militari che gli hanno stretto le manette ai polsi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per tre mesi ruba nell'officina di un amico: arrestato un 22enne di Pederobba

TrevisoToday è in caricamento