rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Ormelle

Presi i ladri della sacrestia, avevano fatto sparire il pc di don Silvano

I carabinieri di San Polo hanno denunciato per furto aggravato due giovani, 17 e 18, entrambi studenti ad Oderzo per aver prelevato il computer del valore di 800 euro

Una volta in chiesa e sacrestia si rubavano solo le offerte, ma ora che anche i preti utilizzano pc e smartphone e i ladri si sono adeguati. Alla parrocchia di Roncadelle di Ormelle, lo scorso 23 settembre, era sparito il computer portatile in dotazione al parroco don Silvano, valore 800 euro, e nei giorni scorsi i carabinieri della stazione di San Polo hanno identificato i responsabili.

Si tratta di due studenti 18 e 17 anni, di origini magrebine, ma residenti da tempo nel paese. Entrambi studenti ad Oderzo sono entrati in azione di domenica, dopo le 18, durante l'orario della Messa serale. Nel pc erano custoditi dati della parrocchia e documenti personali.

Il parroco li aveva riconosciuti e segnalati alle forze dell'ordine. E sono stati ancora loro, assieme ad altri complici, che qualche tempo fa avevano rubato materiale sportivo ad una società calcistica della zona. Per entrambi è scattata la denuncia per furto aggravato in concorso. Dalla sacrestia  tempo fa erano spariti vari orologi, ricevuti quando fu ordinato sacerdote don Silvano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presi i ladri della sacrestia, avevano fatto sparire il pc di don Silvano

TrevisoToday è in caricamento