menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mobilificio Europeo

Mobilificio Europeo

Mobilificio Europeo, rubate le sedie agli operai in protesta

Beffati i lavoratori in sciopero davanti ai cancelli dell'impresa di Cessalto. Lunedì mattina hanno scoperto che le sedie del picchetto erano state rubate

Non bastava la preoccupazione per il loro futuro, qualcuno si è anche fatto beffe di loro portandosi via le sedie. E' l'amara scoperta fatta lunedì mattina dai dipendenti del Mobilificio Europeo, che protestano da settimane.

Come riporta La Tribuna di Treviso, lunedì mattina durante la riunione sindacale, alcuni lavoratori dell'azienda in cassa integrazione straordinaria hanno ringraziato pubblicamente chi, nella notte, aveva rubato le sedie del presidio.

Da giorni le sedie venivano lasciate davanti ai cancelli del mobilificio di Cessalto, ma all'arrivo degli operai, lunedì, erano sparite. Oltre al danno della cassa integrazione, dunque, anche la beffa del presidio boicottato.

Nel corso della riunione di lunedì i dipendenti presenti hanno deciso di sostituire l'attività di protesta con degli incontri settimanali per monitorare gli sviluppi della vicenda e coordinare eventuali altre iniziative. A fine gennaio scade la proroga al concordato preventivo, dopodiché l'azienda potrebbe essere messa all'asta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento