rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Referendum, Rubinato: "Richiesta 2 milioni per ordine pubblico autogol per Governo"

Parlamentare trevigiana del PD: "I veneti avranno un motivo in più per andare con tranquillità a votare in massa"

TREVISO “Rischia di apparire come una provocazione questa richiesta che arriva pochi giorni prima del voto alla Regione Veneto di farsi carico dei costi delle forze dell’ordine in servizio domenic a prossima ai seggi.. I contribuenti veneti già partecipano con le loro tasse in abbondanza alla copertura di una competenza, quella dell’ordine pubblico, che è esclusiva statale. Ho tutta l’impressione che il Governo abbia fatto un autogol avanzando questa pretesa”. Ad affermarlo è Simonetta Rubinato, parlamentare del Pd impegnata a capo del comitato “Veneto Vivo per il Sì all’autonomia” nella campagna referendaria in vista del voto del 22 ottobre. “Così si crea un significativo precedente perché – spiega – si certifica che ogni qualvolta qualcuno usufruisce del servizio di ordine pubblico, penso alle manifestazioni sindacali, alle partite negli stadi, alle iniziative politiche dei partiti, il costo non è più a carico della fiscalità generale ma degli organizzatori”

“Visto che domenica i seggi saranno vigilati e sicuri, vista la presenza delle forze dell’ordine, i veneti avranno un motivo in più per andare con tranquillità a votare in massa” conclude ironica Simonetta Rubinato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Rubinato: "Richiesta 2 milioni per ordine pubblico autogol per Governo"

TrevisoToday è in caricamento