rotate-mobile
Cronaca

Il nuovo comandante provinciale carabinieri è Ruggiero Capodivento

Si è presentato mercoledì mattina alla stampa colui che prende il posto del colonnello Gianfranco Lusito, alla guida dei militari della provincia

Arriva da Roma e prenderà il posto del colonnello Gianfranco Lusito (VEDI): è Ruggiero Capodivento il nuovo comandante provinciale dei carabinieri, con un’attività alle spalle cominciata dalla fine degli anni ’80. “L’obiettivo è continuare sulla scia del mio predecessore stando vicini ai cittadini e alle imprese del territorio – spiega Capodivento – non ci sono grosse emergenze nel Trevigiano, sono soprattutto i furti in abitazione che vanno combattuti”.

SE NE VA ANCHE IL COMANDANTE PAPAGNO

In passato il colonnello Capodivento ha prestato servizio in diverse regioni del paese, cominciando proprio dal Veneto ancora giovanissimo, a Mestre, passando per i comandi di Reggio Emilia, Napoli e Roma, dove ha ricoperto il ruolo di capoufficio addestramento del comando delle scuole dell’Arma.

“Quello con Treviso è stato un impatto positivo – continua – ho ricevuto molte visite istituzionali in questi giorni”. Capodivento proviene da una famiglia di militari: il padre era un carabiniere, ed ora sulla sua scia ci sono anche i figli, Savino e Riccardo, uno in servizio in Sicilia e l’altro appena uscito dall’accademia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo comandante provinciale carabinieri è Ruggiero Capodivento

TrevisoToday è in caricamento