rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Mogliano Veneto

Sabrina Salerno nel mirino degli hacker sui social: «Adesso basta»

La showgirl denuncia alla polizia postale un grave furto d'identità avvenuto ai suoi danni sul social network VK. Nella rete degli hacker anche il figlio minorenne

«Sono abituata ai soliti furti di identità, sono abituata alla cattiveria, all'ignoranza e alla stupidità ma qui siamo andati ben oltre». Profilo rubato e utilizzo di immagine di minore accompagnato da un testo che si commenta da solo.

Con queste accuse Sabrina Salerno ha denunciato alla polizia postale di Treviso un grave furto di identità nei suoi confronti. Il post in questione, segnalato dalla showgirl sulle sue pagine Facebook e Instagram ufficiali, era apparso nel social network VK, una sorta di Facebook molto in voga soprattutto in Russia. Qualcuno ha aperto nei giorni scorsi un falso profilo utilizzando le immagini e i dati della showgirl con il nome "sabrinasalerno_original" per trarre in inganno i followers. Foto che erano state caricate su Facebook dalla vera Sabrina Salerno, salvo poi venire rubate e pubblicate dagli hacker su VK con didascalie volgari e offensive, mettendo in mezzo anche il figlio minorenne della showgirl genovese, trevigiana d'azione. «Adesso basta» ha scritto Sabrina che, non appena si è accorta dell'accaduto è corsa a denunciare il furto d'identità alla polizia postale trevigiana. Gli agenti sono al lavoro per risalire all'identità dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabrina Salerno nel mirino degli hacker sui social: «Adesso basta»

TrevisoToday è in caricamento