rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca

Rubata la bici con cui andava a scuola, i carabinieri gliela ritrovano

I militari di Sacile avevano fermato due ladri nelle scorse settimane e recuperato alcuni mezzi, tra cui quello di un 16enne che studia a Treviso

Una storia a lieto fine quella di un 16enne sacilese a cui era stata rubata la bicicletta in stazione a Sacile. I carabinieri della città liventina avevano fermato due ladri nelle scorse settimane che avevano da poco rubato altrettante bici nel piazzale della stazione ferroviaria. I militari dell’Arma hanno diffuso i dettagli dell’operazione e le immagini delle biciclette recuperate, così si è risaliti al proprietario di uno dei due mezzi.

Un amico del padre del ragazzo ha visto l’immagine e l’ha contattato. Il 16enne poi, insieme al nonno è andato nella caserma dei carabinieri, riconoscendo la sua bici e riportandola a casa. La utilizzava per fare il percorso da casa alla stazione, dove prende il treno per andare a scuola a Treviso. La sera dell’8 dicembre l’aveva lasciata parcheggiata (chiudendola con il lucchetto) perché pioveva, e si era fatto venire a prendere in macchina. Dopo questo inaspettato regalo di Natale dei carabinieri, dal 9 gennaio potrà tornare riprendere l’anno scolastico con la sua bici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata la bici con cui andava a scuola, i carabinieri gliela ritrovano

TrevisoToday è in caricamento