rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca San Biagio di Callalta

Furti in azienda durante il turno di notte, operaio 41enne denunciato

Dipendente della "Ort" di San Biagio di Callalta dovrà rispondere di furto aggravato e continuato. Spariti centinaia di kg di metalli vari tra cui rame, ottone e alluminio

SAN BIAGIO DI CALLALTA Un operaio originario della Costa d'Avorio di 41 anni, K.K.E., è stato denunciato dai carabinieri per furto aggravato e continuato. Lo straniero, dipendente dell'azienda metallurgica "Ort" di San Biagio di Callalta, avrebbe rubato all'interno della ditta in cui lavorava cospicui quantitativi di vari metalli tra cui rame, ottone, acciaio e alluminio. I furti, hanno dimostrato le indagini svolte dai militari dopo le segnalazioni di alcuni strani ammanchi da parte della ditta, avvenivano durante la notte e sono cominciati nei primi giorni di giugno. L'uomo dovrà ora risponderne di fronte al giudice. L'azienda sanbiagese provvederà probabilmente a licenziare il proprio dipendente infedele. Ignota la sorte del metallo fatto sparire dal 41enne, destinato quasi certamente alla ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in azienda durante il turno di notte, operaio 41enne denunciato

TrevisoToday è in caricamento