menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Bertoli

Nicola Bertoli

Sparito nel Piave, ritrovato in mattinata il corpo di Nicola Bertoli

Il 24enne di Marghera era scomparso domenica mattina a Fagarè di San Biagio di Callalta durante una nuotata con un amico. La salma è stata rinvenuta dai sommozzatori dei vigili del fuoco a duecento metri da dove si era tuffato in acqua

Il Piave, dopo quattro giorni di ricerche infruttuose, ha restituito il corpo di Nicola Bertoli, il 24enne di Marghera che era scomparso domenica mattina nelle acque del fiume a Fagarè di San Biagio di Callalta durante una nuotata con un amico. La salma è stata rinvenuta poco prima delle 11.30 dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Treviso, a duecento metri circa da dove si era tuffato in acqua, in una buca sott'acqua, a nord rispetto al ponte, ad un km circa dal ponte ferroviario. Ora del caso si occuperà la Procura di Treviso che sul caso aprireà un fascicolo per effettuare tutti gli accertamenti del caso.

Nicola Bertoli era giunto su una delle piccole spiagge di Fagarè, a monte del ponte ferroviario, con alcuni amici, nel tardo pomeriggio di sabato: insieme il gruppo aveva trascorso una nottata di festa, con musica a tutto volume. L'indomani il dramma, durante una giornata che avrebbe dovuto essere di relax, prendendo il sole e rinfrescandosi in riva al Piave. Il 24enne era entrato in acqua con un amico: quest'ultimo si è reso conto dell'assenza di Nicola Bertoli solo una volta tornato a riva. Immediate sono scattate le ricerche da parte di vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale. Fino al tragico epilogo di queste ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento