menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un cantiere edile

Un cantiere edile

Cantiere razziato, ladri scappano con cento chili di cavi elettrici

Raid in via De Gasperi a San Biagio di Callalta lo scorso week end. Il danno per l'azienda edile, con sede a Jesolo, è di circa 600 euro oltre ai danni provocati, ben più ingenti

Ladri in azione all'interno di un cantiere edile in via De Gasperi, a San Biagio di Callalta. Qui i malviventi hanno portato via praticamente tutti i fili elettrici, contenenti anche metalli che hanno raggiunto un valore ormai considerevole che sarebbero serviti per realizzare gli impianti di un'abitazione. L'episodio sarebbe avvenuto durante lo scorso week end ed è stato scoperto solo lunedì mattina dagli operai di un'azienda edile di Jesolo, impegnata in queste settimane nei lavori di realizzazione. In tutto i ladri se ne sono andati con ben 100 chili di fili elettrici, per un valore complessivo di circa 600 euro.

Il titolare dell'azienda edile, con sede a Jesolo, non ha potuto far altro che rivolgersi ai carabinieri della stazione di San Biagio di Callalta, a cui ha presentato formale denuncia già lunedì mattina: i militari sono poi giunti sul posto, per svolgere un sopralluogo e verificare quanto era accaduto. I malviventi avevano completamente divelto una parte della recinzione esterna, entrando così agilmente all'interno del cantiere e caricando un mezzo, molto probabilmente un furgone, con la refurtiva. Impossibile per ora accertare quando il furto si sia effettivamente consumato: gli investigatori visioneranno probabilmente le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona. La merce è probabilmente destinata ad essere rivenduta ad altre aziende edili compiacenti o spedita all'estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento