rotate-mobile
Cronaca San Biagio di Callalta

Spari sul greto del fiume Piave, denunciato un 24enne

Sul luogo in cui erano state segnalate le esplosioni i carabinieri hanno rinvenuto alcune decine di colpi e cartucce a salve esplose. Al giovane sono state sequestrate una pistola scacciacani e un fucile ad aria compressa

Intervento dei militari dell'Arma nel comune di San Biagio di Callalta, nella serata di ieri, 25 maggio, presso un parcheggio non distante dal fiume Piave. Un passante ha segnalato al "112'  alcune persone armate che sono scese da un'autovettura e si sono addentrati nella vicina boscaglia. Sono stati poi successivamente uditi dei forti spari e i giovani sono poi ripartiti in auto e si sono allontanati.

Gli accertamenti successivi dei carabinieri hanno permesso di rinvenire sul luogo della sparatoria alcune decine di colpi e cartucce a salve esplose e di rintracciare e denunciare un 24enne dell'Est Europa, residente nella zona e trovato in possesso, a bordo della propria autovettura, di una pistola scacciacani e di un fucile ad aria compressa. Lo straniero è ritenuto il presunto autore degli spari e ora la sua posizione è al vaglio dell'Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di porto di armi o oggetti atti a offendere, procurato allarme, esplosioni ed accensioni pericolose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari sul greto del fiume Piave, denunciato un 24enne

TrevisoToday è in caricamento