menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica a San Biagio appuntamento con il ciclismo: le modifiche alla viabilità

Seconda edizione del trofeo organizzato dal gruppo "Team C.S. Spercenigo". Al mattino spazio alla gara degli esordienti, al pomeriggio la prova dei giovanissimi

SAN BIAGIO DI CALLALTA Esordienti e giovanissimi di ciclismo si daranno appuntamento domenica 10 aprile sulle strade di San Biagio di Callalta per la seconda edizione del trofeo organizzato dal gruppo “Team C.S. Spercenigo”. Le biciclette prenderanno il posto di auto e camion sfrecciando lungo le strade del comune al mattino con la gara degli esordienti 1^ e 2^ anno e lungo le strade del centro abitato
di Olmi al pomeriggio per la gara dei giovanissimi.

“Ci stiamo preparando a questo importante appuntamento – spiega il sindaco Alberto Cappelletto – curando ogni dettaglio per ridurre al minimo i disagi ai residenti provocati da alcune inevitabili modifiche alla circolazione stradale. In ogni caso, anche durante lo svolgimento delle gare, sarà assicurato il passaggio dei mezzi di soccorso”. Il trofeo quest’anno sarà dedicato al ricordo di Giovanni De Vidi, storico appassionato di ciclismo scomparso il 15 aprile del 2002: a lui si deve la fondazione della società Pedale pro Olmi, che ha avuto tra i suoi portacolori anche i due figli, Vittorino e Alvise, il pluricampionissimo paralimpico.

“Di comune accordo con il CS Spercenigo – precisa l’assessore allo sport Marco Mion – abbiamo pensato fosse giusto dedicare a questo grande appassionato delle due ruote una corsa che offrirà alla frazione di Olmi l’occasione di tornare a vivere grandi emozioni per un giorno”. Per quanto riguarda la viabilità, il comandante della Polizia locale Giovanni Favaretto ha predisposto un’ordinanza con le indicazioni delle modifiche sulla viabilità.

Essa prevede: dalle ore 6 alle ore 19 del 10 aprile il divieto di sosta con rimozione lungo il controviale della via Postumia Ovest, nel tratto tra via C. Augusta e via Trento; dalle ore 13.00 alle ore 19 del 10 aprile il divieto di sosta con rimozione lungo il percorso di gara e precisamente: via Cadore, via Michelangelo, via Borgo Furo, via Cadorna, via C. Augusta fino a S.R. 53; dalle ore 13 alle ore 19 del 10 aprile chiusura totale del traffico lungo il percorso di gara: partenza e arrivo fronte negozio Soligon in via Postumia ovest, via Cadore, via Michelangelo, via Borgo Furo, via Cadorna, Via C. Augusta fino a S.R. 53, con transito consentito a mezzi di soccorso e di servizio gara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento