rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Fior

Si finge operatore dell'Inps e rapina in casa un anziano: in fuga con un bottino di 2.500 euro

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi a San Fior. Il malvivente si è fatto accompagnare in camera da letto dal padrone di casa, un 90enne, e lo ha poi scaraventato a terra. Sull'episodio indagano i carabinieri di Conegliano

Paura nel pomeriggio di oggi, 29 aprile, a San Fior dove un ignoto individuo si è finto operatore dell'Inps e con questo stratagemma è riuscito ad accedere all'abitazione di un 90enne, inducendo la vittima a farsi accompagnare presso la camera da letto quindi, dopo averlo spintonato e fatto cadere, si impossessava della somma contante di circa 2.500 euro, si è subito dileguato, facendo perdere le proprie tracce. Le ricerche del malvivente ad opera di diverse pattuglie della Compagnia Carabinieri di Conegliano fatte convergere in zona hanno dato sinora esito negativo. In corso il sopralluogo dei militari dell'Arma alla ricerca di elementi e tracce utili per identificare il responsabile. Le condizioni dell'anziano, ricorso alle cure dei sanitari, non destano preoccupazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge operatore dell'Inps e rapina in casa un anziano: in fuga con un bottino di 2.500 euro

TrevisoToday è in caricamento